La storia del bikini e delle dive che per prime lo indossarono

Quando venne immesso per la prima volta il bikini sul mercato, fu un vero e proprio shock. Fino ad allora il costume era stato intero e le donne avevano lottato molto per riuscire ad ottenere questa grande conquista. Perciò quando un sarto francese, Louis Réard, lanciò la nuova moda, tutti rimasero di stucco. Il nuovo tipo di costume a due pezzi, chiamato per l’appunto “bikini”, incontrò all’inizio molta resistenza e persino alcune modelle, rimasero molto restie nell’indossarlo. Il fatto di doversi scoprire e mostrare la pancia era una cosa nuova.

bikini

 

Leggi tutto: La storia del bikini e delle dive che per prime lo indossarono

Gilda, la dark lady del noir anni ‘40

Rita Hayworth, o meglio, l’attrice nelle vesti di Gilda rappresenta il simbolo delle prime dark lady, quelle che ancora non nutrivano piani sanguinosi e crudeli. Il suo essere dark si rifà maggiormente ai suoi amori fugaci, alla sua intraprendenza e forte seduzione, al suo fascino maledetto, alle sue continue conquiste di uomini che ama a suo piacimento e volere.

gilda

Leggi tutto: Gilda, la dark lady del noir anni ‘40

Sophia Loren pubblica la propria autobiografia

A settembre, Sophia Loren, la diva del cinema italiano, compirà 80 anni. E, proprio in occasione di questo evento, ha deciso di impegnarsi nella scrittura di una sua autobiografia, che uscirà appunto a fine estate di quest’anno.

Il titolo dell’opera sarà: “Ieri, oggi e domani” e sarà edita da Rizzoli che venderà non solo in Italia, ma anche all’estero. Infatti la Rizzoli ha acquistato i diritti internazionali di pubblicazione, e ha intenzione di venderli alla London Book Fair.

sofia loren

Leggi tutto: Sophia Loren pubblica la propria autobiografia

Il fenomeno delle pin-up nella loro seduzione

La Pin-Up ha delle origini molto diverse da quel che pensiamo. Nacque in Francia alla fine del 1800 e iniziò subito ricoprendo il suo ruolo di bella in abiti succinti nelle riviste. Con il trascorrere del tempo, agli inizi del 1900, questa moda varcò gli oceani spingendosi fino alle Americhe, dove venne accolta a braccia aperte, come una grande novità del mercato e della moda.

pin-up4

 

Leggi tutto: Il fenomeno delle pin-up nella loro seduzione

Le donne più amate del cinema degli anni ‘50

Gli anni ’50 nel cinema rappresentano un momento importante. È il momento delle grandi star di Hollywood, delle attrici sensuali e ammalianti, della nascita di nuovi miti. È in questo periodo che, con l’ingresso nelle case della televisione, fioriscono icone di fascino e di bellezza, icone senza tempo che ricordiamo e ammiriamo ancora oggi. Ecco perché dedichiamo un articolo proprio a loro, citando le donne più amate del cinema degli anni ’50.

 

Audrey Hepburn

audrey-hepburnNata a Bruxelles nel 1929, Audrey Hepburn, rappresenta da sempre una delle più amate attrici degli anni ’50 e ’60 del cinema Statunitense. Vincitrice di un Oscar come migliore attrice, di tre Golden Globe e di tanti altri premi, la ricordiamo in tantissimi film che hanno fatto la storia. Come non citare il famosissimo “Vacanze Romane” o “Colazione da Tiffany”. Nel 1999 viene proclamata dall’American Film Institute la terza più grande attrice di sempre e ottiene una stella nel famosissimo Hollywood walk of fame. Oltre all’ambito prettamente cinematografico, durante la sua vita, si dedica anche a scopi umanitari, divenendo ambasciatrice ufficiale dell’UNICEF. 

 

 

 

Leggi tutto: Le donne più amate del cinema degli anni ‘50